...E per quanto sia faticoso abbandonare la strada già segnata ed apparentemente più sicura, scopre che è possibile trovare nuove vie, e che ci vogliono sia il sole sia la pioggia per fare un arcobaleno.
Saper sognare è un dono, ma il sogno può diventare una gabbia dorata se per realizzarlo si accettano così tanti compromessi da perdere di vista la felicità. Perché é giusto credere nelle favole. L'importante è saper accettare che la nostra potrebbe essere diversa da quella che abbiamo sempre immaginato.

martedì 19 novembre 2013

Non è mai troppo tardi

Quasi mi vergogno.
Per recuperare il tempo passato -meravigliosamente- a godermi la mia nuova vita ed a barcamenarmi tra i nuovi impegni e le nuove abitudini...ecco, per riprendere il giro e scoprire cosa mi sono persa ho ripreso a leggere i blog che seguo ormai da tempo, partendo da prima dell'estate, per essere sicura di non saltare nemmeno un passaggio.
Scopro così che mi sono persa questo:
                                    
                             

Così ringrazio chi mi ha nominata: Incasinatissima e Nonsense che leggo e letteralmente ADORO...

Ho scelto di svolgere i "compiti" assegnati con questo premio in modo differente:
Ho scelto di rispondere solo alle domande che mi sono state fatte, senza inserire ulteriori informazioni su di me, che tanto chi mi segue da un po ormai sa quasi tutto e si sarà pure fatto dù palle....

Comincio dalle 11 domande scelte da incasinatissima:
1. Segno zodiacale: Leone, di agosto pieno, leone senza ogni dubbio...ascendente bilancia, pure...

2. Gusto di gelato: non impazzisco per il gelato, di solito. Se devo scegliere, normalmente in gelateria opto per la granita...ma i gusti alla frutta, i classici fragola e limone, difficilmente sono battibili.


3. Squadra del cuore: Juveeeeeeeee, storia di un grande amoreeeeee




4. Vacanza ideale: ideale, cioè, la vacanza che sogno di fare un giorno, il giro degli Stati Uniti, quando avrò i soldi e abbastanza giorni di ferie per farlo...



5. Motto: senza dubbio quello intorno al quale ruota tutto il mio blog - ci vogliono sia il sole sia la pioggia per fare un arcobaleno- 
6. Piatto preferito: lo spezzatino con le patate di Mamma Ro, senza ombra di dubbio.
7. Libro o film: l'uno e l'altro. Ma non i film dei libri, quelli no.
8. Sorelle/fratelli/figlio unico: un fratello di quasi 29 anni, Mattia (ora è un po cambiato...)


9. Genere musicale preferito: RR dice che sono esterofila, ha ragione in generale, ma per la musica lo sono anche di più, se possibile. Mi piace la musica inglese, i gruppi indieRock, mi piacciono i Placebo, i Muse, i Kasabian, i the Killers...sto su quei generi li. E poi c'è Robbie Williams, ma quella è un'altra  storia.
10. Mare o montagna: mare sempre. Anche in inverno. Ma sono una sciatrice e quindi montagna, per sciare e basta.
11. Pittore preferito: ce ne sono troppi, ne sceglierò uno su tutti: la mia mamma.


















Ed ora le risposte alle domande di Nonsense:

1. uovo oggi o gallina domani? Del doman non v'è certezza, scelgo l'uovo.
2. se potessi cambiare nick cosa sceglieresti? Fino a qualche mese fa non avrei saputo rispondere. Oggi dico DEFICIENTA, che è il nomignolo con cui -molto affettuosamente- mi chiama RR...ed a me fa ridere, sarà che ha ragione lui?
3. con una macchina del tempo, quale ricordo del tuo passato vorresti filmare per rivederlo oggi?bella domanda. Ammetto di averci pensato su un po prima di rispodere. Ho scelto, alla fine,  un natale di almeno 12/13 anni fa. Chissà perchè Mattia ed io, quella sera, avevamo deciso che avremmo aspettato Babbo Natale svegli, la sera della Vigilia...volevamo sfidarlo, forse, metterlo alla prova. Sta di fatto che si era in cucina a cincischiare quando sentiamo un rumore provenire dalla mansarda, corriamo su per le scale e troviamo il bagno invaso di pacchi, pacchetti, una bici rosa per me, me lo ricordo e la finestra che da sul tetto ancora aperta...con l'aria gelida che entra ed io e mio fratello che tremiamo dall'emozione.
Ora lo so che è stato mio papà, che aveva nascosto tutti i pacchi sulle scale all'esterno, che aveva aperto la porta d'ingresso della mansarda mentre mia mamma e mia zia ci distraevano in cucina, aveva riempito il bagno di regali e ci aveva fatto credere che Babbo Natale era appena scappato dalla finestra, che dalla fretta aveva dimenticato aperta. Non sono mai stata tanto semplicemente emozionata...

4. cosa c'è sul tuo desktop?  facile: loro. 


5: colore dello smalto preferito: non lo metto da un po, perchè ad RR non piacciono le unghie pittate ed io, che sono debole, rinuncio per piacergli un po di più. Debole e condizionabile. Ma lo smalto rosso lacca, quello, mi è rimasto nel cuore e punto, con calma e circospezione, a far cambiare idea anche ad RR, in proposito.

6. quante e quali chiavi nel mazzo principale?: contate adesso, 6. Una apre la porta d'ingresso, una il portone principale, l'altra il portone secondario...e delle altre 3 ignoro l'utilità. Devo chiedere ad RR stasera, effettivamente...

7. rumore preferito? Mi fa ridere Ridge quando russa pesantemente e mi piace la pioggia sul tetto della casa nuova...ma il rumore della pioggia nella mia casetta in Via Marconi è indimenticabile. Resterà per sempre quello il mio rumore preferito.

8. quale nome daresti ai tuo figli? lo so, lo so...ma non lo dico. Dico però che non chiamerò mai mio figlio MANFREDI, come vorrebbe RR, che ancora adesso non ho capito se scherza o è serio.

9. Hai qualche fobia particolare? Non so se è una fobia particolare, certo è una fobia: topi e pipistelli. Gli ultimi, in particolare, sono il mio incubo costante durante le passeggiate estive, di sera, con i cani...

10. stoico, cettico o epicureo? posso scegliere tutti e tre o nessuno?

11. se potessi scegliere un titolo di fantasia, assolutamente incontestabile, sotto al tuo nome, in un ipotetico biglietto da visita, cosa scriveresti? Nulla, sceglierei di non scrivere altro che il mio nome. E giuro che c'ho pensato. Poi ho deciso che GIULIA, può bastare.



Ora dovrei scegliere altri blog, che a loro volta dovrebbero rispondere ad 11 domande scelte da me.
Siccome però è passato tanto tempo dalla nomination, scelgo di scrivere qui sotto 11 domande alle quali potrà rispondere chi avrà piacere di farlo.
Scelgo di non scegliere nessun blog perchè li vedete quelli nell'elenco qui accanto? ecco, io li leggo da un pò e se non lo avete ancora fatto, andate a conoscere quelle persone, il loro talento per la scrittura, le loro sfumature e non le lascerete più.


a voi le mie 11 domande:

1. quel qualcosa che porti sempre con te
2. devi scegliere un libro, uno solo,da consigliare, quale scegli? 
3. quella cosa che ti riprometti sempre di fare, ma non hai ancora fatto
4. il personaggio famoso che vorresti conoscere
5. una città nella quale andresti a vivere
6. l'ultima chiamata fatta e l'ultima ricevuta sul tuo cellulare 
7. il primo, primissimo pensiero, quando scendi dal letto al mattino
9. la canzone che va in loop nel tuo ipod?
10. quella cosa che quando la fai pensi: "sembro mia mamma/mio padre"
11. cosa stavi facendo un attimo prima di leggere questo post?






25 commenti:

  1. nella mia sconfinata mania di protagonismo, penso che risponderò perché le domande mi hanno sempre pungolato... anche se questo vorrebbe dire rigirarmi la catena attorno al collo... ma chi se ne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, freghiamocene della catena intorno al collo e appaghiamo questo nostro ego smisurato :)

      Elimina
  2. quante cose in comune da questo post! bello bello :)

    non mi sono trovata sulla destra ma ci sei sempre da me.. e mi basta! :)
    un baciozzo cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh si wow :) poi un giorno mi racconti come fai a seguirci tutti.. io ne seguo molto meno e a volte non ci sto dietro :) baciotto

      Elimina
  3. Ed il bello è che ho saltato la domanda 8... C'ha ragione RR, sono una deficienta

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Si, lo sono, assolutamente. Il cornuto è il mio Ridge, il piccolino nero è Rocco...

      Elimina
  5. In effetti Manfredi più che un nome sembra in cognome. Brava tua mamma e belli i cucciolotti! Però dai... non mi rinunciare allo smalto, no no no! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma siiii, glielo dico sempre io che Manfredi è un cognome!
      La prendo alla larga, con lo smalto, parto dai piedini numero 40 ed alla fine conquisterò le mani, e la vittoria! ;)
      Un bacio Princess

      Elimina
  6. Noto con giuoia et giubilo che in molte cose siam simili. La Juve è tra questi :D
    Però, ecco, la tua fobia per me è l'animale preferito: il pipistrello :) Adorazione pura!

    Ti leggo da poco, ma è davvero bello quello che trovo ogni volta!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle mie parti i pipistrelli si chiamano RATA VULOIRA(scritto come si pronuncia) letteralmente: topi volanti...topi ed adorazione non possono stare nella stessa frase, no no...
      Detto questo, ti perdono perché sei una sorella bianconera!
      Un abbraccio a te cara

      Elimina
  7. Vabbè, mi inviti a nozze... fare questi giochini è come una droga, per cui.. mo' ti becchi le risposte! :P
    1. quel qualcosa che porti sempre con te
    un anello d'argento. non lo tolgo da quando avevo 12 anni
    2. devi scegliere un libro, uno solo,da consigliare, quale scegli?
    se una notte d'inverno un viaggiatore di Calvino, perché letto quello hai voglia di leggere per il resto dei tuoi giorni!
    3. quella cosa che ti riprometti sempre di fare, ma non hai ancora fatto
    iscrivermi di nuovo a un corso di hiphop
    4. il personaggio famoso che vorresti conoscere
    mmh.. boh... vista la recente dipendenza dico i giudici di Master Chef
    5. una città nella quale andresti a vivere
    mi basterebbe che Torino avesse il mare...
    6. l'ultima chiamata fatta e l'ultima ricevuta sul tuo cellulare
    consorte e mater
    7. il primo, primissimo pensiero, quando scendi dal letto al mattino
    non ce la farò mai a svegliarmi del tutto
    9. la canzone che va in loop nel tuo ipod?
    ludovico einaudi, molto spesso
    10. quella cosa che quando la fai pensi: "sembro mia mamma/mio padre"
    il modo in cui piego le lenzuola
    11. cosa stavi facendo un attimo prima di leggere questo post?
    ne ho scritto uno sul mio blog ;P

    E' bello rileggerti più di frequente... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, è bello tornare a scrivere e trovarvi ancora tutte qui ;-)
      E se ti dicessi che io Chef Barbieri l'ho incontrato al mare questa estate? E se ti dicessi che sono stata li li per parlargli tutta la sera e poi niente, mi vergognavo troppo.
      Torino con il mare...sarebbe perfetta.

      Ed ora corro a leggerti.
      Un bacio

      Elimina
  8. Io, giurin giurello, questo post l'avevo letto ma non so perché non ho commentato.
    1. Praticamente niente, io dimentico tutto! Ah no, ho i braccialetti al polso. Almeno fin che tengono.
    2. Tutto torna della Carcasi. Il perché non lo so. Mi piace.
    3. Mangiare meglio e fare sport. Niente, ovviamente.
    4.Non mi viene in mente nessuno. Scusami. Sono io che non ho gli idoli e quelli famosi poco m'importano. Ah, no però se ci buttiamo sulla frivolezza, secondo me la De Filippi in privato deve essere simpatica.
    5. Se non è Roma visto che ci vivo di già.. Londra!
    6. Amica e Madre. Che vita spassosissima!
    7. Cazzo, che sonno!
    9. In questo periodo: Stardust
    10. Io non l'ho mai pesata sta cosa e più ci penso e più penso: speriamo di non pensarlo mai!
    11. Leggevo il blog di Valeria. ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne avevi già parlato del libro della Carcasi, giusto? A questo punto lo leggerò

      Elimina
  9. Che bello tornare a leggerti :-)
    Mi posso associare anche io alle risposte ritardatarie?? A me questi giochini piacciono un sacco ma al volo, così... ;-)

    1. quel qualcosa che porti sempre con te
    Lo specchietto :P

    2. devi scegliere un libro, uno solo,da consigliare, quale scegli?
    Azz...durissima!! Forse però direi 'Cent'anni di solitudine' di Marquez

    3. quella cosa che ti riprometti sempre di fare, ma non hai ancora fatto
    Aprirmi un account di Twitter

    4. il personaggio famoso che vorresti conoscere
    Maurizio Crozza

    5. una città nella quale andresti a vivere
    In Italia Roma, nel mondo Vienna

    6. l'ultima chiamata fatta e l'ultima ricevuta sul tuo cellulare
    Alla stessa persona, quell'indefinibile lui che ultimamente riempie la mia vita e le mie giornate

    7. il primo, primissimo pensiero, quando scendi dal letto al mattino
    Lui! :-]

    9. la canzone che va in loop nel tuo ipod?
    Somewhere only we know, Keane

    10. quella cosa che quando la fai pensi: "sembro mia mamma/mio padre"
    Lasciare un disordine irrimediabile al mio passaggio

    11. cosa stavi facendo un attimo prima di leggere questo post?
    Ne leggevo un altro su un altro blog ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolcezza la risposta 7...
      E quella canzone dei Keane: quanti ricordi...

      Elimina
  10. complimenti per il premio!
    se ti va passa a trovarmi: viviconvivi.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Secondo me, anche già dal titolo, questo blog promette bene. Saluti a ridge ed hope.

    Astro

    RispondiElimina

Si, lo voglio sapere cosa pensi. Si, anche se pensi male, anche se pensi niente. Lo voglio sapere...