...E per quanto sia faticoso abbandonare la strada già segnata ed apparentemente più sicura, scopre che è possibile trovare nuove vie, e che ci vogliono sia il sole sia la pioggia per fare un arcobaleno.
Saper sognare è un dono, ma il sogno può diventare una gabbia dorata se per realizzarlo si accettano così tanti compromessi da perdere di vista la felicità. Perché é giusto credere nelle favole. L'importante è saper accettare che la nostra potrebbe essere diversa da quella che abbiamo sempre immaginato.

domenica 18 maggio 2014

A mia insaputa

Ci sono stati giorni in cui pensavo che sarei tornata qui.
Pensavo a quel momento ed a come avrei scritto certe parole.
Quelle parole non ci sono, non ci sono quelle non ne esistono altre che possano sostituirle.
Forse torneranno a mia insaputa ed allora tornerò anche io a scrivere.
Allora avrò dimenticato.
Fino ad allora vi leggerò e potendo commenterò e sognerò con voi, gioiró per voi e riderò, mi commuoverò, tutto come sempre fino a ieri.
Ma non so se scriverò ancora.
Non è una porta che si chiude, la  accosto per un attimo in attesa di capire cosa sta accadendo e poi chissà...
Vi abbraccio
Giulia 

10 commenti:

  1. Quando è così è giustissimo non ingannarsi.
    Torna solo quando sarà giusto, che noi ti aspettiamo^^

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Ma questa è la vita, no?
    Senza sensi di colpa. Fai quel che senti.

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace perché lo sai che adoro leggerti. Quando vuoi, saremo qui in attesa!

    RispondiElimina
  4. Fasi di passaggio, ed è giusto che ci siano. Portano sconvolgimenti maggiori dei cambiamenti veri e propri, ma l'importante è sentirli i bisogni.
    Un abbraccio e spero di rileggerti presto ;)

    RispondiElimina
  5. Oddio, tutto bene? Mi sono persa qualcosa di brutto? Spero di aver frainteso...anche io laTito molto ultimamente. Ma mi auguro che sia solo blocco dello scrittore, o vita troppo piena di cose belle e appaganti, che ti tiene lontana da qui. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. E' giusto e normale così, restiamo in attesa :)

    RispondiElimina
  7. Giulia, sorella di blog, non andartene.
    Scrivimi un pm, usami come svuotino... io ci sono, lo sai sì?!...

    RispondiElimina
  8. ci sta.
    fa male per chi ama leggerti, ma ci sta.

    RispondiElimina

Si, lo voglio sapere cosa pensi. Si, anche se pensi male, anche se pensi niente. Lo voglio sapere...