...E per quanto sia faticoso abbandonare la strada già segnata ed apparentemente più sicura, scopre che è possibile trovare nuove vie, e che ci vogliono sia il sole sia la pioggia per fare un arcobaleno.
Saper sognare è un dono, ma il sogno può diventare una gabbia dorata se per realizzarlo si accettano così tanti compromessi da perdere di vista la felicità. Perché é giusto credere nelle favole. L'importante è saper accettare che la nostra potrebbe essere diversa da quella che abbiamo sempre immaginato.

lunedì 15 luglio 2013

Questione di voglie

 
ho un irrefrenabile voglia di COSE.
Dove per "cose" si intendono oggetti di qualsivoglia natura, a cominciare da quella meraviglia tecnologica sopra, che è diventata in breve - brevissimo- tempo il mio unico pensiero ed unico e solo oggetto del desiderio.
Il primo, primissimo, giorno di università, facoltà di lettere di Torino, una docente disse, e non me lo dimenticherò mai: "ogni cosa ha il suo nome"...e da allora, mi sforzo di non chiamare mai nulla con la parola "cosa", ma di cercane sempre un sinonimo appropriato o, per meglio dire, il suo vero nome.
Bhè, vero è che in questo momento, ho talmente tanta voglia di possedere oggetti, che il modo migliore per classificarli è, appunto, ammettere che vorrei un sacco di cose.

Il Robot aspirapolvere versione PET è arrogantemente e violentemente in cima alla lista.
Come mai io non ce l'ho?
Come ho fatto a vivere con un cane per 5 anni senza il Robot4Pet?
e sopratutto, come posso pensare di vivere ora, che di cani ne ho due, senza?
voglio, fortissimamente, il Robot aspirapolvere.
Lo so che l'erba voglio non cresce neanche nel giardino del Re, ma io so, con assoluta certezza, che la mia vita sarebbe migliore, con....

A voi non capita mai?
non vi capitano mai quei periodi che comprereste di tutto senza avere, però, effettivamente, bisogno di nulla?
Mi succede durante i saldi. Magari passo tutto l'anno a dire che avrei bisogno di camicie per il lavoro, o di un paio di scarpe nere, chessò (le famose scarpe nere che servono sempre...), poi entro nei negozi durante i saldi e ne esco a mani vuote.
Mi irrita questa cosa che il più delle volte i negozi tirano fuori i resti più resti più arcani e più rancidi del fondo dei loro magazzini...e finisce che non compro niente.

Quindi mi sono riproposta di comprare, nei saldi, solo abbigliamento che davvero mi serve:
Giacche per andare in ufficio, ma di quelle lunghe, taglio da uomo, che sennò non le metto.
Camicette, anche quelle più maschili possibile...
Ed un paio di scarpe, basse, con il lacci, una cosa tipo questa: 
Praticamente, al lavoro mi vesto come un uomo....

Allora, mi servono -non- una borsa per il mare.
Non mi serve una borsa per il mare. Ne ho una comprata lo scorso anno a rigone rosa e panna, che però è in qualche scatola vittima del trasloco...ed al solo pensiero di dover ravanare negli scatoloni mi viene un attacco di colite fulminante.

Mi servono un paio di sandali argento.
Mi servono davvero, però, che ad agosto ho un matrimonio, ho comprato (low cost forever, I ❤ asos) questo vestito, ed una pochette argento a specchio e non so cosa cavolo mettermi ai piedi.


Ho portato in dote ad RR la wii con la balance board, ma wii fit, zumba fitness ecc non mi sembrava giochi adatti a lui, così ieri sono andata in un negozio di video game ed ho dato fondo alle mie finanze comprando giochi di calcio, tennis ed altra roba molto mascolina...morale: ieri sera abbiamo fatto le ore piccole in una sfida tra Boris Becker e Maria Sharapova (almeno nella finzione, fatemi essere magra, figa e bionda!)

- qui potete ammirare Maria intenta a faticare sul campo da tennis che l'ha resa famosa, povera lei-

Comunque, ha vinto RR, anche se io mi sono difesa bene, vincendo anche qualche game, fracassandomi un polso contro il muro nel goffo tentativo di fare un rovescio troppo realistico, sfiorando pericolosamente il naso di RR con il controller troppe volte e pestando spesso e volentieri le zampe del povero Ridge (Rocco, che la sa lunga, è stato cautamente sotto il tavolo tutto il tempo).

Partenza per Favignana prevista per il 6 agosto. Anche per il mare ci sarebbe una wish list...
Ho scoperto che amo follemente i costumi della tezuk
Ne ho già 3 all'attivo, che ho comprato quando potevo permettermeli ( quando ero ricca, come dice mia mamma)... Ma la vacanza ci costa già abbastanza, quindi niente costumi.

Imporrò a me stessa uno sforzo inumano per non portare troppi vestiti, tanto alla fine si mette sempre la metà di quello che si porta ed in aereo le limitazioni di peso della valigia sono per me una limitazione per l'anima...quindi porterò qualche vestito lungo, che fa figa di brutto e non impegna, e poco altro...
Forse potrei regalarmi un paio di sandali tipo questi:

Voi quale mi consigliate? Aiutatemi a scegliere.

E quindi, vista la piega frivola che ha preso questo post, visto che si parla di voglie irrealizzabili, tipo essere come la Sharapova...RR, mi leggi? Ti ricordi che il 7 agosto é il mio compleanno?


Avrà fatto effetto il messaggio (poco) velatamente subliminale?

12 commenti:

  1. Gesummio come ti capisco. Anche io ho voglia di cose. Comprerei di tutto. Ma quel robot... quel robot è un'ossessione. Deve essere mio, lo voglio. Ora. Subito. Che poi da quando ho Penelope dentro casa non è solo utile, è vitale.

    Bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che ci sei tu che mi capisci, cara Pricess!
      un bacio

      Elimina
  2. quel robot non mi ispira per niente, ma sono sicura che mi redimerai.
    quanto allo shopping... fallo al ritorno dalle vacanze e la tentazione se ne sarà andata per metà e... only the strong will survive (inteso come merce abbordabile e desiderabile)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, ma, ma....ma come? Cioè, un robottino rotondo e pacioccone che ti scorrazza per casa facendo quello che, normalmente, faccio per il 90% del tempo che passo in casa: raccogliere peli di cane...non ti ispira????? Quando sarà mio, perché lo sarà, ti farò cambiare idea, vedrà! :-)
      Seguirò il tuo consiglio, rimanderò lo shopping a dopo le vacanze, sicuramente il mio portafoglio ti ringrazierà!

      Elimina
  3. Bello il vestito e bellissimo il costume! non me lo dire, io c'ho di quelle voglio di shopping compulsivo...come ti capisco!! Al momento, il mio sogno domestikerotico imprescindibile è il Kitchen Aid, sbav...

    RispondiElimina
  4. Vabbè Giù, allora non te lo dico che io il robottino pet che aspira tutto da solo ce l'ho già a casa e che non lo uso praticamente MAI.
    Per quanto riguarda lo shopping: non riesco a darti consigli perché io con i saldi non ho mai saputo fare acquisti. Dico mai eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, pure a me capita: negozi stracolmi, gente carica di buste ed io desolatamente a mani vuote.
      Ho il robot, comunque, da ieri e mi sento potente. Vediamo quanto dura il "capriccio"...

      Elimina
  5. Bello il robocoso!!! Nel catalogo-sandali io sceglierei i primi... buona organizzazione vacanziera!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...ormai è iniziato il conto alla rovescia...
      Lavoro con la testa in vacanza con buona pace della rendita ;-)

      Elimina
  6. Lasciamo perdere... Lasciamo perdere che per il fatto di "volere cose" anche io ne ho una bella sfilza... a cominciare dai guanti nuovi per la moto e per finire qualsiasi altra peggio cazzotta MA indispensabile per me in questo momento ;)

    Nadia from The Life In A Year

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, vedi? Allora non sono l'unica a considerare indispensabili per me cose assolutamente superflue?!!!!!!!

      Elimina

Si, lo voglio sapere cosa pensi. Si, anche se pensi male, anche se pensi niente. Lo voglio sapere...